Lavoratori esposti all’amianto, prepensionamenti bloccati da sette mesi perché manca una firma

politica - 06/07/2017 08:31 - ilfattoquotidiano.it


L’Inps dà la colpa al ministero del Lavoro, che “è in ritardo di 5 mesi”.

Lo staff di Giuliano Poletti nega e sostiene che manca solo la firma della Corte dei Conti.

Quanto tempo ci vorrà? Chi può dirlo.

Intanto quasi 3mila persone gravemente malate per aver lavorato a contatto con l’amianto aspettano.

L’ultima legge di Bilancio consente loro […] L'articolo Lavoratori esposti all’amianto,...

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
 ⇧ Chiudi le notizie correlate