Bari, accoltellò e strangolò l’ex amante poi bruciò il corpo: condannato a 25 anni

politica - 03/07/2017 20:13 - ilfattoquotidiano.it


Fu trovata semi-carbonizzata, dopo essere stata colpita con un paio di forbici in più parti del corpo e infine strangolata.

Per l’omicidio dell’estetista 29enne Bruna Bovino, uccisa nel dicembre 2013 nel suo centro estetico di Mola di Bari, è stato condannato l’ex amante Antonio Colamonico: per i giudici della Corte d’Assise dovrà scontare una pena di […] L'articolo Bari, accoltellò e strangolò l’ex amante poi bruciò...

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi: