Brescia, fermato l’assassino del 21enne ucciso davanti alla discoteca: “Italiano di 23 anni. Ha confessato l’omicidio”

politica - 03/04/2017 11:32 - ilfattoquotidiano.it


Un italiano di 23 anni ha confessato di essere stato lui a sferrare la coltellata che ha ucciso il ventunenne colombiano fuori da un discoteca di Brescia, all’alba di domenica. La squadra mobile della questura di Brescia lo ha fermato con l’accusa di omicidio.

Il giovane aveva piccoli precedenti.

Vittima e aggressore non si conoscevano. L'articolo Brescia, fermato l’assassino del 21enne ucciso davanti alla discoteca:...

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
 ⇧ Chiudi le notizie correlate