La Bosch dopo la crisi del dieselgate «Vogliamo orario e salari ridotti»



A Bari previsto un calo di produzione.

L’azienda tedesca corre ai ripari e chiama i sindacati.

La proposta: un patto per ridurre lavoro e paga.

Il freno di Fiom, Fim e Uilm

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi: