Un'azienda paga un milione di dollari agli sviluppatori di un ransomware

tecnologia - 21/06/2017 17:10 - https


A distanza di poche settimane dalla diffusione, anche nel nostro Paese, di WannaCry un altro ransomware fa parlare di sé.Se non altro perché un'azienda sudcoreana, infettata da una variante del ransomware per sistemi Linux chiamato Erebus, ha inviato ben 1 milione di dollari in Bitcoin per rimettere le mani sui suoi dati, automaticamente cifrati dal malware.Una volta insediatosi all'interno della rete di Nayana, questo il nome della società...

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
Guarda Anche le altre info su:
  1. azienda >
 ⇧ Chiudi le notizie correlate