Alatri, la fidanzata: Nessuna ragione perché Emanuele morisse così

spettacolo - 02/04/2017 20:20 - daurlo.click


"Non c'era una ragione per la quale Emanuele quella sera dovesse subire tutto questo e dovesse morire così".

Lo ha detto Ketty Lisi, fidanzata di Emanuele Morganti, il 20enne ucciso a calci e pugni la scorsa settimana fuori dalla discoteca 'Mirò' di Alatri.

La ragazza, che per la prima volta ha accettato di farsi riprendere in volto dalle telecamere di 'Domenica Live' di Barbara D'urso, ha raccontato tra le lacrime che di...

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
 ⇧ Chiudi le notizie correlate