Dal diario di bordo della Bourbon Argos«Io violentata, mia figlia non so dov’è»

altro - 30/07/2016 12:01 - corriere.it


Dal diario di bordo della Bourbon Argos«Io violentata, mia figlia non so...
(Il resoconto è di Sara Creta che si occupata di comunicazione a bordo della nave di Msf, la Bourbon Argos ) Da maggio 2016 a oggi oltre 4500 persone sono passate dalla Bourbon Argos, una delle navi di Medici Senza Frontiere impegnate in attività di ricerca e soccorso nel Mediterraneo.

4500 persone salvate e accolte a bordo.

Incontri casuali con vecchi autisti di MSF in Sierra Leone o in Sudan, attimi d’intensa umanità... Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
Purtroppo non ci sono altre notizie su questo argomento o su argomenti simili.