Bossi, dopo le condanne voce ai militanti: “Umberto non si tocca” e “Se ha rubato deve pagare”. Il vox di Piero Ricca tra i leghisti

politica - 03/08/2017 17:02 - ilfattoquotidiano.it


La fede politica ha ragioni che il codice penale non intende.

Dopo le condanne in primo grado inflitte a Bossi e Belsito per illeciti sui finanziamenti pubblici al partito, militanti e simpatizzanti della Lega – riuniti ad Arcore per una delle tante feste di mezza estate – difendono a spada tratta l’amato leader.

“Umberto Bossi è […] L'articolo Bossi, dopo le condanne voce ai militanti: “Umberto non si tocca” e...

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
Purtroppo non ci sono altre notizie su questo argomento o su argomenti simili.