La lettera di un quindicenne al boss di ‘ndrangheta: «Sono a disposizione»

cronaca - 05/07/2017 19:41 - fanpage.it


Tra le carte della maxi-operazione "Mandamento Jonico" (che ha portato in carcere 116 persone e ne ha indagato 291) sbuca la vicenda di un quindicenne che scrive una lettera per un boss in carcere chiedendo di potersi affiliare.

Lo scambio avviene con la figlia nei corridoi della scuola.

Ed è la fotografia della forza della 'Ndrangheta e della sua inarrestabile fascinazione.Continua a leggere

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
 ⇧ Chiudi le notizie correlate