Napoli, fu ucciso per guerra tra bande a Ponticelli: fermati 2 fratelli



Napoli, fu ucciso  per guerra tra bande a Ponticelli: fermati 2 fratelli
Fu rincorso e ucciso sotto casa la sera del 26 aprile scorso nel rione Conocal, alla periferia di Napoli.

Un omicidio, quello di Emanuele Errico, determinato da una `guerra? tra bande di giovani.

Dopo quasi tre mesi, due persone sono state arrestate dai carabinieri: sono due fratelli di Ponticelli di 18 e 22 anni gi? noti alle forze dell’ordine.

Erano in una villetta di Scalea, in Calabria.

Secondo quanto... Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
Purtroppo non ci sono altre notizie su questo argomento o su argomenti simili.