Lambertini, un napoletano nel consiglio di sicurezza dell’Onu



L’ambasciatore: «La nostra è una civiltà cosmopolita, che permette di acquisireuna prospettiva storica unica.

E’ un esempio di cultura e integrazione»

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi: