Terrorismo islamico, espulsa una donna che viveva a Napoli: era stata istigata a compiere attacco suicida



Nell’inchiesta che ha portato al fermo di un jihadista ceceno a Bari: è una russa di 49 anni.

Via dall’Italia anche due fratelli albanesi che risiedevano a Potenza

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi: