Quei 145 colpi di mitra sparati sull’auto del terrorista Carminati

cronaca - 01/04/2017 13:40 - milano.corriere.it


Il 21 aprile del 1981 gli uomini della Digos intercettano a Gaggiolo un’auto.

A bordo c’è Massimo Carminati, presunto boss di Mafia Capitale.

Sparano 145 colpi: fu qui che l’ex Nar perse l’occhio, diventando il «cecato»

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi: