La grande tratta dei navigatori li rubano per poi venderli rigenerati

motori - 12/07/2018 21:13 - motori.corriere.it


La scena era sempre la stessa: vetro in frantumi e fili pendenti dal box vuoto dell’autoradio.

Se negli anni Ottanta e Novanta erano gli stereo, anche quelli con frontalini estraibili, gli apparecchi preferiti dai ladri, oggi l’ultima frontiera del ?furto in auto? — cos? viene classificato dalle forze dell’ordine — sono i preziosi e ultratecnologici sistemi di ?infointrattenimento?.

Impianti che mettono insieme...

Continua a leggere
Se non ti interessa l'articolo guarda tra le Notizie Correlate;
Condividi:
 ⇧ Chiudi le notizie correlate